giovedì 10 maggio 2007

Piatti da Stoviglieria

Dopo 7 mesi di complicati studi e prove sono riuscito a produrre piatti da stoviglieria che possono andare in lavastoviglie (anche lunghi cicli) e immediatamente dopo nel microonde senza aver il solito grande problema della rottura.
L'impasto usato è un gres, consolidato a circa 1060° C per circa 7 ore 40, e cotto in seconda cottura con smalto e colori (decorato a mano) 980°C.
Il mio obiettivo era quello di non stravolgere assolutamente la produzione attuale (maiolica), di non sostituire smalti, colori, cristalline e forni delle piccole e medie imprese ma aiutarli in questo delicato momento.
La particolarità è nella cottura e dal tipo di cristallina che si usa, dall'indurente messo nei vari tipi di smalto che mi sono trovato a testare e dall'esatta temperatura del forno (calcolata non con i vari coni seger o orton ma con i ring, quest'ultimi possono sbagliare di un 1°C e non di 20°C.
Oggi tutti possono se vogliono produrre piatti da stoviglieria avvicinandosi alla porcellana ma mantenendo i fantastici colori della MAIOLICA.

Disegno realizzato dall'artista Nicola Boccini interpretando il Ricco Deruta

1 commento:

bertabella ha detto...

Sono interessata al progetto dei piatti da stoviglieria. Il prodotto è già stato sperimentato a Deruta? Avete degli accordi con delle fabbriche in particolare? Attendo una Vostra risposta.